venerdì 27 ottobre 2017

Review Party Deception Vol. 3 di Barbara Bolzan

Carissime Cercatrici oggi Morgana ci racconta del terzo volume della Rya Series, Deception, scritto da Barbara Bolzan edito da Delrai Edizioni.
Le nostre precedenti recensioni: Fracture Vol. 1 Sacrifice  Vol. 2

Titolo: Deception (collana: Algol)
Autore: Barbara Bolzan
Editore: Delrai Edizioni
E-book: 2,99 - Cartaceo: 16,50
Gratis con K.U.
Pagine: 457

Sinossi:
Possiamo perdonare. Dimenticare, no. Quello, mai. Rya torna al proprio passato e guarda al futuro con occhi diversi. In lei si mescolano dubbi e incertezze: gli equilibri di potere in Idrethia sono cambiati e nessuno può più garantirle protezione. La principessa di Temarin deve sopravvivere e lottare ancora per difendere se stessa e la propria dignità. L’amore è una scelta, non un sentimento; l’amore non rende liberi, ma appaga desideri altrui a cui lei non può sottrarsi, se lo scopo è il ritorno a corte.
Il prezzo da pagare, però, è alto quando si soffocano le vere emozioni. Il ritorno dell’uomo che Rya ama le sconvolgerà la vita, già difficile, e farà riaffiorare difficoltà prima sopite, sensazioni di un viaggio lontano, mai sbiadite, che con violenza tornano allo scoperto.  
Il terzo romanzo della Rya Series, dove verità inaspettate si mescolano a intrighi e vendette, e la sincerità di ognuno è messa in discussione. Di chi puoi fidarti quando in gioco c’è la tua stessa vita? Per quanto tempo si può vivere nella menzogna?

Recensione:
Ben ritrovati amici e amiche con questo terzo, ma non ultimo, appuntamento della Rya Series. Che dire, la nostra autrice ha pensato di tenerci ancora per un po’ sulle spine.
In questo terzo capitolo troviamo come tema principale, sempre la nostra protagonista ovviamente, contornata dai personaggi chiave delle altre due storie, ma invischiata ancora una volta, in una tematica molto ma molto importante. Su questo argomento faccio i miei più sentiti complimenti per aver trattato un tema così delicato, vecchio e contemporaneo. Cosa sarà? Bè leggetelo! Ovvio! Però è qualcosa che fa sempre riflettere, vi darò solo un indizio, molto ruota sulla figura del fidato uomo di Nemi, Isam Vaillard.
La fluidità della narrazione è indiscussa, lo stile ricco ma scorrevole dona alla storia una profondità e un coinvolgimento non indifferente, tale che, tu sia d’accordo o no con le scelte che la nostra protagonista fa, resta il fatto che non puoi far a meno di tifare per lei…
Le personalità dei personaggi sono sfaccettate e analizzate, nessuno è totalmente buono e ognuno di loro nasconde un lato oscuro al mondo convinto di poter continuare ad andare avanti senza fare i conti col proprio passato.
La tenacia che emerge in Rya, i tentativi di rimanere a galla nonostante le contrarietà, sono l’indice di forza incrollabile anche nei momenti più bui, dove si è costretti a lottare contro cosa vorrebbe il cuore e di cosa invece ha bisogno.

“Vivevo ai margini, sepolta tra pioggia, i campi fangosi e la neve, dimenticata da tutti, mentre il mondo -il mio mondo!- andava avanti senza di me.”

Parole piene di disperazione, di cruda consapevolezza che, se non avesse provveduto lei stessa alla sua rinascita nessuno  sarebbe stato in grado (o avrebbe voluto) aiutarla.

"Tu appartieni al passato che Idrethia non ha voglia di ricordare….. sono sicuro che riuscirai  a inventarti qualche occasione… la gente come te se la cava sempre…"

E con queste parole rancorose che Rya non si arrende, ne fa quasi un monito nei momenti più brutti portandola a delle scelte che si trasformano in situazioni torbide e infelici.
Ma non tutto è perduto… anche se Rya ancora non lo sa, forse per questo non vedo l’ora che la nostra autrice tiri fuori ultimo capitolo di questa storia avventurosa, ogni volta è un’emozione unica per me, e penso che lo possa essere anche per voi, buona lettura e al prossimo appuntamento.

Morgana
LCDL




5 commenti:

  1. Grazie per questa bellissima recensione!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É davvero un piacere....

      Morgana

      Elimina
    2. Di nulla... Anzi, grazie a te, e a tutte le autrici bravissime che sapete raccontate storie cosí speciali che ci tengono compagnia, e vivere in un meraviglioso mondo alternativo...

      Morgana

      Elimina
  2. Risposte
    1. É un piacere leggere tanta bravura

      Morgana

      Elimina