giovedì 19 ottobre 2017

Recensione: Desiderami di Argeta Brozi

Buongiorno Cercatrici, la settimana scorsa avevo letto un romanzo uscito da poco: Desiderami, si tratta del seguito di Tentazioni di Argeta Brozi. 

Titolo: Desiderami
Autrice: Argeta Brozi
Genere: Romance
Data uscita: 19 settembre 2017
Pagine: 303
Costo e-book: 3,99€ presto anche in cartaceo
Editore: Butterfly Edizioni
Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited

Sinossi:
Una storia d'amore sensuale e travolgente 
Ylenia è felice e ha tutto ciò che desidera: una famiglia con l'uomo che ama. Il suo lavoro di seduttrice è ormai un lontano ricordo e la sua sete di vendetta contro gli uomini si è esaurita quando ha conosciuto Brian. Ogni azione però ha una conseguenza e il passato torna a scombinare i suoi piani presentandole un conto salato. Una rivelazione inaspettata minaccia di rovinare la sua vita per sempre facendole perdere le persone che ama, il rispetto per se stessa e tutto ciò che con tanta fatica ha costruito. Per evitare scandali e fughe di notizie, Ylenia torna nella sua città natale con il cuore a pezzi. Ad attenderla c'è il suo migliore amico Cristian, che non ha mai smesso di provare dei sentimenti per lei e userà tutte le sue carte per conquistarla. Dimenticare Brian però è impossibile e Ylenia vorrebbe lottare per riaverlo, anche se un'atroce verità li separa... Il loro amore sarà abbastanza forte da superare qualsiasi avversità?

Il loro amore viene messo a dura prova 

Un errore cambierà irrimediabilmente la loro vita 

Le persone sbagliano.
L’amore no.
L’amore fa sempre centro.
Vede da lontano.
E non sbaglia mai colpo. 

Argeta Brozi 
Nata il 12 aprile dell’85 sotto il segno dell’ariete, a 8 anni la sua passione per la lettura la fa avvicinare al mondo della scrittura. A 9 anni sa già cosa vuole fare da “grande”: la scrittrice. Comincia ben presto: a 9 anni scrive le prime poesie e i primi romanzi (anche se mai terminati). A 15 anni pubblica sotto pseudonimo su Top Girl. A 17 anni ha già un vasto repertorio: circa 800 poesie e qualche racconto breve. Decide di lanciarsi nei primi concorsi letterari senza raccontare a nessuno di questa sua passione. Risulta vincitrice dal primo concorso. In seguito farà altri concorsi letterari ottenendo sempre buoni risultati, classificandosi ai primi posti e pubblicando le sue innumerevoli poesie e racconti in varie antologie. A 19 anni, nel giro di un anno, ha scritto 120 racconti brevi. A 23 anni termina 3 romanzi e ne inizia altri 4. E’ laureata in Psicologia e si occupa di editoria dal 2007. Il suo libro d’esordio “Prendimi l’anima” (Gruppo Albatros il Filo, 2007) ha ricevuto grandi consensi di pubblico ed è arrivato alla 6° ristampa. Del 2009 è il suo secondo libro “Quell’emozione dietro l’angolo del cuore” (Montedit), terzo classificato a un concorso. Con Butterfly Edizioni ha pubblicato il romanzo “Al di là di te”. Con la Newton Compton ha pubblicato “Tentazioni”, un romance che ha scalato le classifiche raggiungendo diverse migliaia di lettori. Ha tenuto per un anno una rubrica “Nuvole di scrittura” sul giornale tosco-emiliano, distribuito in 15000 copie sul territorio. E’ appassionata anche di fotografia. Da aprile 2012 fino al 2014 ha condotto il programma radiofonico “Carezze d’inchiostro” su C-You.TV, un programma dedicato alla cultura e al mondo dei libri.


Recensione:
Scrivere il seguito di un romanzo, sebbene richiesto dai lettori, non è mai semplice, soprattutto se il romanzo in questione è Tentazioni di Argeta Brozi. Nel corso degli ultimi anni la storia di Ylenia, ragazza romana che odia profondamente gli uomini, al punto di diventare una seduttrice di professione, è stata proposta ai lettori in diverse edizioni. L’ultima, quella ufficiale, è stata pubblicata da Newton Compton nel luglio 2015. Finalmente dopo due anni l’autrice ci fa dono di un seguito che ha superato di molto le mie aspettative, perché ha rimesso in discussione ogni cosa, lasciandomi letteralmente a bocca aperta per il susseguirsi di colpi di scena che regalano sensazioni e sentimenti contrastanti.
Ylenia sembra aver sconfitto in maniera definitiva la paura di amare e donare fiducia agli uomini. L’avevamo lasciata in un epilogo sognante dove, accanto al suo Brian, si apprestava a ricoprire uno dei ruoli più belli, ma allo stesso tempo difficili, per una donna: essere madre della piccola Eva. Ritroviamo dunque la coppia esattamente in questo modo nei primi capitoli del nuovo romanzo. I due sono a New York, vivono insieme sotto allo stesso tetto, hanno una bambina deliziosa e sono felici. Brian, poi, è semplicemente Brian e se nel primo romanzo è riuscito a conquistare i cuori delle lettrici solo con i suoi occhi blu, la sua gentilezza e il suo animo ferito dalla stessa Ylenia, in questa nuova avventura, invece, io stessa ho fatto i conti con un personaggio più maturo, un uomo molto, molto, molto passionale. Le scene hot sono molto intense e mai volgari, alla base c’è sempre un sentimento puro.

“Come avevo fatto a stare senza di lui prima? Che cos’ero stata? Una vagabonda senza punto di riferimento, una ragazza insicura e fragile. Ora lui era la mia casa, il mio cuore, il mio respiro, la ragione per cui mi alzavo la mattina col sorriso e per cui facevo sonni tranquilli.”

Di contro, però, Brian è un uomo incline a smarrire, con troppo facilità, la fiducia nei confronti della donna che ama, visto che è già stato profondamente ferito in passato, vittima lui stesso delle azioni della sua dolce metà.
Ma abbiamo detto che il passato è passato, no?
Mmm sì, però dicono che quando si è felici, non bisognerebbe mai urlarlo troppo. La nostra protagonista, nei mesi passati, ne ha combinate di cotte e di crude con le sue amiche e colleghe dello Charme, l’agenzia investigativa dove mogli e fidanzate - gelose e insicure – potevano richiedere ad alcune seduttrici, dietro compenso, di mettere alla prova i loro uomini. Ylenia, inconsapevole di quello che si apprestava a fare, aveva sedotto un certo Sean, un uomo prossimo al matrimonio. Peccato che lo stesso fosse il fratellastro di Brian e che, adesso, non sembra molto disposto ad accogliere nella sua famiglia la donna che gli ha rovinato la vita ed è pronto a prendersi la sua rivincita, servendo alla povera Ylenia una vendetta senza eguali.
La storia è narrata in prima persona, al passato. Leggiamo i ricordi della protagonista, proviamo le sue stesse emozioni, le sue paure, la sua disperazione quando è sul punto di perdere per sempre l’amore della sua vita. Ritroviamo persino delle lettere dove è impossibile restare indifferenti, le parole carezzano il cuore e, per i più sensibili è assicurata la lacrimuccia.

“Arriva un momento nella vita in cui ti chiedi perché sta succedendo proprio a te e non vedi via d’uscita. Ti fai domande a cui non sai rispondere e ti rinchiudi in un guscio che speri nessuno saprà varcare, ma menti a te stesso, perché sai che dentro ormai sei spezzato e niente tornerà come prima, che non c’è modo di sfuggire alle tue azioni perché sono state quelle a distruggere ciò che di più caro avevi. Per me era arrivato quel momento.”

In questo seguito ritroviamo tra i personaggi secondari: Lolly, la migliore amica di Ylenia, che avrà un ruolo importantissimo durante l’epilogo, e poi Cristian. Bè, durante la lettura di Tentazioni, non nascondo di aver fatto il tifo per il migliore amico della nostra protagonista e così è stato anche per buona parte di Desiderami. Cristian è dolce, premuroso, attento, più impulsivo e provocante. Ha persino la predisposizione a perdonare tutto.
Insomma, Questa è una storia dove oltre all’amore, anche l’amicizia ricopre un ruolo importante, forse persino fondamentale.

“Che cos’è l’amicizia in fondo? Un modo per ricordarti che non sei solo e ridere insieme delle piccole cose di ogni giorno. Perché la felicità, a volte, è proprio lì dove non stai guardando. Magari accanto a te.”

Parlarvi di questo romanzo non è semplice, ci sarebbero davvero tantissime cose da dire, ma correrei il rischio di spoilerarvi tutto quanto. Posso però consigliarvi la lettura perché si tratta senza dubbio di un libro scritto benissimo, con il lieto fine assicurato e da sogno per tutti gli amanti del genere romance, scritto con una penna precisa, pulita e decisamente più matura e sensuale, che lascia presagire un altro ritorno sulla scena dei nostri protagonisti.

Antonella
LCDL

Nessun commento:

Posta un commento