martedì 19 settembre 2017

Recensione: Piccante e delizioso di Anna Grieco e Alexia Bianchini

Carissime lettrici oggi Claudia vi parla di  Piccante e delizioso di Anna Grieco e Alexia Bianchini, edito da LeggereditoreVediamo di cosa parla questo romanzo.
Titolo: Piccante e delizioso
Autore: Anna Grieco e Alexia Bianchini
Editore: Leggereditore
Genere: Contemporaneo
Pagine: 107
Costo: 2.99
Trama: Nell'incantevole Polignano a Mare, Laura gestisce insieme a suo nonno Aldo una masseria cinque stelle. Nella vita avrebbe desiderato altro, ma la morte prematura dei genitori ha stravolto i suoi piani. Non le è rimasto altri che il nonno e non può certo lasciarlo da solo a gestire gli affari di famiglia, soprattutto in un momento difficile come quello che stanno attraversando. Proprio quando la situazione sembra essere fuori controllo, una golosa proposta da parte di un ricco americano sembra fare a caso loro. L'uomo prenota l'intera struttura per tre settimane scegliendola come location di un importante evento. Ma alla vigilia di quest'ultimo, una serie di circostanze sfortunate ne mettono a repentaglio la riuscita. I problemi di Laura, tuttavia non finiscono qui... All'arrivo del misterioso americano la ragazza si ritrova faccia a faccia con l'ultima persona che avrebbe voluto rivedere: Christopher Daniels, l'uomo che anni prima le ha spezzato il cuore. Troppe sono le questioni rimaste in sospeso tra Laura e Chris, e ora rinchiusi nello stesso hotel, la resa dei conti sembra inevitabile... Una storia speziata e piccante che, con i sapori unici della Puglia, delizierà tutti i palati.

Recensione: 
Piccante e delizioso è sicuramente un romanzo breve, poco più di cento pagine, ma non per questo meno coinvolgente. Nel romanzo si sviluppano ben due storie d'amore, una più approfondita dell'altra. Da un lato abbiamo Laura, proprietaria della masseria a cinque stelle, dall'altro Luca, suo fratello. Entrambi vivono un momento difficile dopo la morte dei genitori e reagiscono al dolore e al senso di colpa in modo differente. Laura si butta nel lavoro e nella missione di salvare la masseria dalla bancarotta; Luca, invece, intraprende relazioni brevi e sfuggenti che gli permettono di fuggire da se stesso. Il giovane Ranieri finge una spensieratezza che non ha e soltanto l'intervento del nonno Aldo e di Celine, una giovane donna che lo incanta, riescono ad aprirgli gli occhi. Infatti Luca compie una vera e propria metamorfosi, che ho molto apprezzato, grazie al fatto che viene a patti con se stesso e con chi è realmente.
Laura invece è una giovane donna responsabile che si è sacrificata e si sacrifica ancora per la famiglia e che  nasconde una fragilità che la porta a dubitare, in particolare nelle questioni di cuore. Ciò che le manca, infatti, è un uomo che non la deluda e che la metta al primo posto come sicuramente Christopher Daniels non ha saputo fare. Il signor Daniels, nonostante l'aspetto prestante, non ha riscosso le mie simpatie e per tale ragione mi sono, sin da subito, schierata dalla parte di Andrea, l'aitante cuoco. Infatti, cucina e attrazione sono un connubio perfetto per far sbocciare l'amore. Andrea, vecchio amico di famiglia, utilizza tutta la sua arte culinaria per far capitolare Laura. Scene di innegabile passione tra bende e dolci afrodisiaci portano le lettrice a desiderare uno chef tutto per sé. La cucina diventa il luogo e il mezzo attraverso cui riscoprire se stessi e i propri desideri. Tra i personaggi secondari che meritano un posto speciale c'è sicuramente il nonno Aldo, guida per i suoi nipoti e fonte di saggezza per tutti.
In conclusione posso dire che il romanzo se fosse stato sviluppato in maniera più approfondita e con un maggior respiro dalle autrici probabilmente sarebbe stato un Indimenticabile, in quanto la narrazione è fluida e coinvolgente con una trama accattivante. Nonostante la brevità però non resterete deluse. Quindi consiglio Piccante e delizioso a tutte voi che non sapete resistere a un bel ragazzo e a buon piatto!
Claudia
LCDL


Compra con un click

Nessun commento:

Posta un commento