sabato 9 settembre 2017

La voce del lettore: Noi siamo tutto di Nicola Yoon

Oggi per l'opinione del lettore vi lasciamo il commento sul romanzo di Nicola Yoon, Noi siamo tutto


Trama: Madeline Whittier è allergica al mondo. Soffre infatti di una patologia tanto rara quanto nota, che non le permette di entrare in contatto con il mondo esterno. Per questo non esce di casa, non l'ha mai fatto in diciassette anni. Mai un respiro d'aria fresca, né un raggio di sole caldo sul viso. Le uniche persone che può frequentare sono sua madre e la sua infermiera, Carla. Finché, un giorno, un camion di una ditta di traslochi si ferma nella sua via. Madeline è alla finestra quando vede... lui. Il nuovo vicino. Alto, magro e vestito di nero dalla testa ai piedi: maglietta nera, jeans neri, scarpe da ginnastica nere e un berretto nero di maglia che gli nasconde completamente i capelli. Il suo nome è Olly. I loro sguardi si incrociano per un secondo. E anche se nella vita è impossibile prevedere sempre tutto, in quel secondo Madeline prevede che si innamorerà di lui. Anzi, ne è sicura. Come è quasi sicura che sarà un disastro. Perché, per la prima volta, quello che ha non le basta più. E per vivere anche solo un giorno perfetto è pronta a rischiare tutto. Tutto.

Opinione del lettore
Ho iniziato questo libro incuriosita dopo una chiacchierata con un'amica, la trama era molto intrigante anche se mi frenava il rischio di non lieto fine. Così mi sono messa a guardare le recensioni e dopo aver verificato che teoricamente non muore nessuno, l'ho comperato.
Il libro è narrato unicamente dal punto di vista di Madeline una ragazza di diciotto anni che, a causa di una rara e quasi sconosciuta patologia, vive in una bolla di vetro. Il libro nonostante tratti un argomento quasi straziante, perché questa ragazza esiste ma non vive, è narrato in maniera semplice sembra che questa ragazza quasi ti parli, ti sembra di averla davanti, non è il classico libro come costruzione sembra più un diario.
Viviamo i panni di Maddy, una ragazza fantasma, con l'unica compagnia della madre e di Carla, la sua infermiera finché un giorno un camion di traslochi ferma davanti a casa. Questo cambierà la sua vita.
Attraverso disegni, post-it, mail e i suoi pensieri scopriamo il mondo attraverso i suoi occhi, è un personaggio bellissimo, una ragazza forte, testarda aggrappata alla vita e che la vita la vuole scoprire. Non è tanto un libro d'amore nonostante la storia ci sia, quanto un libro di speranza, dolce, adatto soprattutto ai ragazzi. Una lettura leggera nonostante l'argomento tosto e che si beve in poche ore.
Lo consiglio a chi come me ama i new adult, la crescita e la speranza.

Fra



Compra con un click

Nessun commento:

Posta un commento