venerdì 1 settembre 2017

La voce del lettore: IL RUMORE DEI TUOI PASSI Valentina D'Urbano

Per la voce del lettore oggi vi parlo di Il rumore dei passi di Valentina D'Urbano un romanzo che ho letto sotto consiglio di una cara amica e scrittrice e lettrice compulsiva. Vi lascio una breve opinione e vi consiglio vivamente la lettura ;).

IL RUMORE DEI TUOI PASSI
Autore: Valentina D'Urbano
Editore : Longanesi
Pagine. 319
Costo ebook: 3,99 Cartaceo: 7,50

Trama:
In un luogo fatto di polvere, dove ogni cosa ha un soprannome, dove il quartiere in cui sono nati e cresciuti è chiamato «la Fortezza», Beatrice e Alfredo sono per tutti «i gemelli». I due però non hanno in comune il sangue, ma qualcosa di più profondo. A legarli è un'amicizia ruvida come l'intonaco sbrecciato dei palazzi in cui abitano, nata quando erano bambini e sopravvissuta a tutto ciò che di oscuro la vita può regalare. Un'amicizia che cresce con loro fino a diventare un amore selvaggio, graffiante come vetro spezzato, delicato e luminoso come un girasole. Un amore nato nonostante tutto e tutti, nonostante loro stessi per primi. Ma alle soglie dei vent'anni, la voce di Beatrice è stanca e strozzata. E il cuore fragile di Alfredo ha perso i suoi colori. Perché tutto sta per cambiare. Un romanzo d'esordio intenso e bruciante. Una voce narrante che rimarrà a lungo nella mente e nel cuore dei lettori. 

La mia opinione
Questo romanzo è strutturato come un diario e la voce narrante è profonda e tagliente. Beatrice e Alfredo hanno un animo complicato fatto di rancore, odio e paura, tanta paura di perdersi... ho sentito il rumore dei passi di questi ragazzi rimanendo accanto a loro fino alla fine nonostante sai già come finisce. La loro storia è realistica e non lontana da noi con le loro debolezze... sono esseri speciali e vanno ascoltati. La Urbano affronta il passaggio dell'adolescenza alla età adulta in una dimensione sociale fatta di droga e violenza toccando temi importanti come l'etichettare le persone per la loro provenienza e non per il lato umano, la voglia di vivere e di ripartire nonostante hai toccato con mano il fondo. Una storia che mi ha spiazzata facendomi riflettere e piangere per la sensibilità e la profondità di queste vite così vive e intense. Uno spaccato di vita dove la rabbia domina a causa del degrado e la storia è talmente realistica che lo consiglierei anche come lettura scolastica non solo per segnare ma anche per insegnare.

Chicca
Compra con click

Nessun commento:

Posta un commento