venerdì 25 agosto 2017

Recensione: Paper Palace di Erin Watt

Carissimi oggi vi parlo dell’ultimo volume della The Royals Series, Paper Palace, di Erin Watt. edito dalla  Sperling & Kupfer, in uscita oggi.

Titolo: Paper Palace
Autore: Erin Watt
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: young adult
Pagine: 384
Costo: 8,90 eBook - 17,90 cartaceo
Uscita: 25/08/17

Trama:
Siamo solo un groviglio di emozioni selvagge e disperate.

Ella è arrivata a Bayview ormai da qualche mese, ma il tempo è volato. Capita, quando sei impegnata a combattere bulli e a innamorarti. Le ostilità dell'inizio sono soltanto un ricordo, e adesso può contare su una migliore amica che, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla, su un fidanzato che tutte le invidiano, su fratelli adottivi che adora e su un uomo, Callum Royal, che è quanto di più simile a un padre Ella abbia mai avuto. Ma le sfide per lei non sono finite. Perché, proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, e lei e Reed si sono appena ritrovati, il destino è pronto a separarli di nuovo. E questa volta potrebbe essere per sempre. Il futuro di Reed corre infatti sul filo del rasoio. Il suo carattere impulsivo e irascibile e i suoi pugni facili potrebbero avergli giocato un brutto tiro. E la sua tendenza a superare ogni ostacolo con la violenza potrebbe costargli cara. Si è spinto davvero troppo oltre? Ella è una combattente, ed è disposta a tutto per difendere le persone che ama, proteggere Reed, e stare con i Royal. Ma questa volta potrebbe essere troppo persino per lei. 

Finalmente in libreria il terzo capitolo della serie già acclamata come il nuovo fenomeno editoriale dell'anno. In corso di pubblicazione in oltre 20 Paesi e già bestseller negli Stati Uniti e in Germania, i primi due volumi hanno scalato le classifiche dei libri più venduti anche in Italia, e non smettono di conquistare nuove lettrici.

Pagina Amazon: Erin Watt

Recensione:
Paper Prince ci aveva lasciato con un doppio colpo di scena che aveva tinto la storia di giallo riaccendendo la mia curiosità che a tratti si era persa dopo i primi capitoli. La curiosità era così tanta che mi sono tuffata sul volume in lingua inglese senza pensarci due volte… praticamente questo libro me lo sono letta in tutte le lingue del mondo ahahah e questo è un chiaro indice di quanto mi sia piaciuto.
Questo volume è stato una montagna russa, un sali e scendi di emozioni dettate dai casini in cui siamo piombati alla fine del II volume. Ho bruciato letteralmente le pagine anche se non vi nascondo che appena ho iniziato ho subito un attimo un arresto di velocità e di curiosità perché dopo un primo momento in cui siamo tuffati di colpo nella tragedia, mi sono dovuta sorbire Ella che faceva un resoconto a tutti di quello che era successo quella notte… ecco se avesse continuato su questa lunghezza d’onda, mi sarei sparata subito, invece poi ha ripreso una marcia in più dettata da questo mistero che sembrava insolubile, o meglio sembrava avere un’unica e sola soluzione sconvolgente.
In questo capitolo con doppio pov tra Ella e Reed ho finalmente cominciato ad apprezzare meglio il protagonista maschile che ha preso una forma più chiara. Un ragazzo che per proteggere chi gli è chiaro farebbe tutto! Lui ed Ella non hanno bisogno di tante parole per capirsi e amarsi.
Lui mi prende al volo, una mano forte affonda nei capelli e l’altra mi stringe la vita. Mi aggrappo a lui, schiacciandomi contro il suo corpo, petto contro petto, coscia contro coscia, come se potessi tenerlo al sicuro con questo semplice abbraccio.

L’aspetto che non mi ha entusiasmato molto è stato lo spezzare di queste scene tra adrenalina e dramma con la passione tra Reed ed Ella. Non è che siano scene brutte è che è come se fossero appese nel punto sbagliato nel momento sbagliato, nonostante entrambi i protagonisti ammettono che ne hanno bisogno per dimenticare tutto il resto che gli rema contro.
Io sono strana sicuramente ma ero più presa a scoprire la verità piuttosto che a perdermi in altre scene più adolescenziali.
Nonostante questo il romanzo mi è piaciuto tantissimo perchè scivola a meraviglia in uno stile semplice e accattivante delle due autrici. Stavolta c’è molto meno Easton e Gideon, tutta l’attenzione è concentrata sulla coppia e su questi inaspettati ritorni e scomparse. Non posso dire di più qualora leggesse la recensione chi non ha ancora iniziato neppure i precedenti volumi. La loro scarna presenza è dettata sicuramente dal fatto che il 28 agosto in America uscirà la duologia dedicata a Easton mentre su Wattpad le due autrici hanno iniziato a scrivere la novella di Gideon.
Da quando ho iniziato a leggere ho avuto un atroce sesto senso che puntualmente veniva disatteso e puntualmente a tratti veniva riacceso da altri piccoli e insignificanti dettagli. Non vi dirò altro se non il fatto che nulla è mai come sembra, e neppure le persone che crediamo di odiare e di amare, tutto quello che ci circonda è un palazzo di segreti, un palazzo di segreti di carta a cui basta un soffio di vento per essere scardinati.
Complimenti alle autrici!

Fabiana
LCDL
Compra con click

Nessun commento:

Posta un commento