mercoledì 23 agosto 2017

Recensione: Big Love (Welcome Series Vol.2) di Jay Crownover

Care Cercatrici e Cercatori, vi parlo di Big Love il secondo libro della Welcome Series direttamente dalla penna della più che amata Jay Crownover, questa volta è il turno di Race e Brysen a tenerci incollate al libro, che avevamo già conosciuto in Bad Love.  Qui rece


Titolo: Big Love
Autore: Jay Crownover
Editore: Newton Compton Editore
Pagine: 384
Costo eBook: 5,99 Cartaceo: 10,20
Genere: Romance Contemporaneo
Uscita: 24/08/17


Trama:
Dall'autrice del bestseller Oltre le regole
Welcome Series

Che differenza c’è tra un cattivo ragazzo e un ragazzo che fa il cattivo? Quando ti muovi in un mondo oscuro e corrotto, per dominare la situazione non devi mai mostrare di aver paura. Solo così potrai controllare strade e persone senza scrupoli. Race Hartman è sufficientemente coraggioso, intelligente e sbandato per diventare il capo di un posto come The Point. Dove ci saranno sempre cattivi e cose brutte da mettere in riga, ma in cui un uomo forte può ridurre i danni al minimo. Race ha un piano… riuscirà a impedire l’annientamento totale di quel luogo senza distruggere se stesso? Brysen Carter ha sempre visto Race per quello che è davvero: un ragazzo bello, dolce, ma troppo pericoloso. La tentazione di crogiolarsi nel suo bagliore dorato è forte, ma Brysen sa che finirebbe per scottarsi. Ha già tanti problemi, non ha certo bisogno di crearsene altri a causa di Race. Ma quando Brysen deve affrontare una minaccia che potrebbe essere la cosa più pericolosa che The Point abbia mai prodotto, è costretta a prendere una decisione: perché l’unica persona che potrebbe aiutarla a salvarsi è proprio l’uomo che lei non può permettersi di avere.

Una miscela esplosiva di pericolo e romanticismo
Ai primi posti delle classifiche 
Bestseller del New York Times e di USA Today
«Una miscela esplosiva di pericolo reale e romanticismo a tinte fosche questa serie emozionante di Jay Crownover. Preparatevi a rimanere affascinati!» 
Katy Evans, autrice bestseller del New York Times
«Con quel tratto crudo che la contraddistingue, Jay Crownover alza la temperatura di dieci tacche, dando ai suoi lettori un delizioso sapore di un vero e proprio cattivo ragazzo.»
K.A. Tucker

Jay Crownover
vive in Colorado. Ama i tatuaggi e l’arte di modificare il corpo e cerca di fare in modo che la sua scrittura sia permeata da tutto ciò che vede. Le piace leggere, soprattutto storie che la coinvolgano e appassionino; naturalmente, se c’è un bad boy bello e tatuato è sempre meglio. La Newton Compton ha pubblicato la Tattoo Series (Oltre le regole, Oltre noi l’infinito, Oltre l’amore, Oltre i segreti, Oltre il destino e Oltre le leggi dell’attrazione). Big Love è il secondo di una nuova serie di cui è stato già pubblicato Bad Love.

Recensione:
Siamo tutti immersi nel fango, ma alcuni di noi guardano le stelle 
OSCAR WILDE

In Bad Love abbiamo conosciuto per la prima volta Bax e Dovie e approfondito la loro storia. I personaggi di Big love li conosciamo già, Race Hartman, fratello di Dovie e migliore amico di Bax, un Dio dorato che ha una mente brillante da permettergli di sguazzare nel buco più profondo di the Point, e la dolce e bellissima Brysen, migliore amica di Dovie.
I due provano da tempo una forte attrazione l'uno per l'altro, ma se Race non ne fa mistero, Bry fa di tutto per nasconderlo, tentando anche la carta della freddezza e del disprezzo.
Ma quando il suo già vacillante mondo rischierà di implodere e una minaccia sottovalutata diventerà così reale da metterla in pericolo di vita, sarà Race che farà il tutto per tutto per tenerla al sicuro cercando di proteggerla con tutto se stesso.

Per molto tempo avevo evitato di affezionarmi alle cose o di provare sentimenti, perché avevo paura di perdere tutto. Ma mi bastava guardare gli occhi di Brysen, la piega della sua bocca, per capire che nulla sarebbe mai riuscito a portarmela via, e questo mi faceva venire voglia di rischiare tutto ciò che avevo per lei.

Ma The Point non concede nulla, Race dovrà dividersi tra la donna che gli fa battere il cuore e che riesce a farlo sentire completo, ricordandogli quella umanità quasi dimenticata, e il suo lavoro che quella umanità tenta di strappagliela via.

Gesù, nessuno nel mondo di Race faceva niente per bontà di cuore. Iniziavo a pensare che, tra tutte le persone che strisciavano in quelle ombre, solo il mio dio dorato fosse stato maledetto dal dono di quel particolare organo vitale.

Per Bry amare e cercare di capire le scelte di vita che ogni giorno portano Race in quel mondo pieno di oscurità e criminalità e sempre sul filo del rasoio, non sarà cosa facile, dovrà scendere a qualche compromesso che prima non avrebbe mai preso in considerazione.
Amare un uomo che sta dall'altra parte della legge, che ha fatto della criminalità il suo lavoro, che sogna di rendere The Point un posto meno terribile, non era sicuramente nei suoi sogni, tanto meno nei suoi piani.

Credevo che se a capo del giro fosse salito un uomo che privilegiava il cervello rispetto ai muscoli, un po’ della follia di quella guerra quotidiana sarebbe scemata. Ma non avevo messo in conto che la natura stessa della città– il cuore pulsante di The Point– bramava il sangue dei suoi abitanti. La bestia era assetata di violenza, nonostante tutti i miei sforzi per placarla.

Ormai come è nello stile dell'autrice la storia è dal doppio punto di vista dei protagonisti
Come nel precedente romanzo, anche qui l'adrenalina non mancherà, così come qualche colpo di scena tinto di giallo, da scoprire prima che sia troppo tardi.
Ritroveremo Bax e Dovie più innamorati che mai, che saranno parte integrante per gran parte del libro.
Io ho una predilezione per le storie corali, e vi dirò che la serie Welcome si arricchisce di volta in volta di nuovi personaggi molto intriganti e ne approfondisce la conoscenza di quelli che già erano presenti, facendoci aspettare con ansia il libro successivo, tentando di indovinare su quale coppia sarà destinato. 
Anche in questo secondo libro la Jay Crownover ci rapisce per liberarci dal suo incanto solo alla fine della storia, che se anche conclusa per quanto riguarda la storia d'amore tra Race e Bry, rimane aperta su quelle situazioni ancora da sbrogliare e quelle domande rimaste attualmente senza risposte.
Una sola cosa è certa, The Point si sta preparando per una guerra che non farà prigionieri.
Alla prossima!

Virgy
LCDL
Compra con click

Nessun commento:

Posta un commento