lunedì 22 maggio 2017

Recensione: Tutta colpa di quel bacio di Cassandra Rocca

Carissimi, oggi, vi raccontiamo del nuovo libro di Cassandra Rocca, Tutta colpa di quel bacio edito da Newton Compton in uscita domani 23 maggio.

Titolo: Tutta colpa di quel bacio
Autore: Cassandra Rocca
Editore: Newton Compton Editore
Costo: 5,99€ ebook – 9,9€ cartaceo
Trama:
Dopo averlo letto viene voglia di innamorarsi ancora
Dall’autrice del bestseller Tutta colpa di New York
Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove ha deciso di buttarsi a capofitto nel lavoro, unico settore nel quale sembra avere successo. Con gli uomini ha chiuso, ma purtroppo San Valentino è alle porte e l’agenzia di event planner per cui lavora è sommersa di richieste a cui lei deve rispondere. A complicare le cose arriva Matthew Cohen, proprietario di una linea di navi da crociera, nonché sua vecchia conoscenza: è stato il primo due di picche della storia sentimentale di Emily. A causa di Matt, ora si ritrova invischiata nell’organizzazione di quello che è diventato l’evento più romantico del momento: “La Crociera degli innamorati”. Come se non fosse abbastanza deprimente ritrovarsi a bordo, single, in mezzo a tutte quelle coppie felici, Emily dovrà fare i conti anche con la presenza scomoda di Matt, così magnetico e sicuro di sé. L’attrazione tra loro è innegabile e la tentazione è forte, ma Emily non vuole soffrire di nuovo: quel viaggio sta risvegliando in lei desideri ai quali credeva di aver rinunciato per sempre, rendendola vulnerabile. Innamorarsi di un uomo che non crede nell’amore sarebbe davvero un terribile errore. Oppure no?
Dall’autrice di Tutta colpa di New York
Una storia romantica e divertente
L’amore ti trova anche se ti nascondi su una nave da crociera in mezzo al mare!
Hanno scritto del suo ultimo romanzo Ho voglia di innamorarmi:

«Un libro romantico.»
Il Corriere della Sera

«Un libro che appassiona, pagina dopo pagina. Terminato il romanzo, al lettore non resterà che assecondare la ritrovata voglia di innamorarsi ancora.»
Il Messaggero

Recensione:

Cassandra Rocca mi ha conquistato con il suo romanzo Ho voglia di innamorarmi; un po’ il titolo e un po’ la cover mi hanno spinto a capire di cosa parlasse… la trama era una di quelle che mi ispirava, poi, beh, appena aperto il romanzo, già dalle primissime battute mi ha letteralmente rapita. Così appena ho saputo che ne usciva un altro, durante Tempo di Libri a Milano, ho perseguitato la Newton sperando lo avessero portato. Non potete immaginare la delusione di non poter acquistare la copia in anteprima e di poter avere l’autografo di Cassandra. Comunque senza tergiversare, alla fine, sono comunque riuscita ad averlo in anteprima dalla casa editrice che ringrazio di cuore per questa possibilità, quando mi fisso con un romanzo c’è poco da fare devo leggerlo subito J
Tutta colpa di quel bacio mi ha rapito da subito, di nuovo direte, a conferma che questa autrice è veramente brava e ci azzecca sempre sia nel modo di scrivere il romanzo, ma anche nel modo di intrecciare eventi e personaggi. È riuscita a trascinarmi con una trama scritta in terza persona e, come sapete, io e le terze persone non andiamo d’accordo perché non riesco ad appassionarmi né alla storia né ai personaggi, mi risulta fredda e impersonale. Mentre il suo modo di scrivere e di dipingere gli eventi e i personaggi della storia ti porta fin da subito ad amarli in maniera unica e appassionante.
È la classica commedia romantica con una spruzzata di ricordi e un velo di tristezza che coronerà con un epilogo dolcissimo.
Una delle parti che mi è piaciuta di più è stato proprio quell'interrompere la narrazione del presente che stavano vivendo per raccontarci il passato di Emily e Matt, due giovani adolescenti con paure, insicurezze e vari tormenti familiari. Poche pennellate a dipingerci un quadro di quel periodo che sa trasmettere da subito tante emozioni oltre che regalarci un chiaro esempio di come erano Emily e Matt per poi confrontarli con quello che sono diventati oggi, quando il destino deciderà di farli incontrare di nuovo.
Emily fugge dall’amore che l’ha fatta soffrire. È stato facile empatizzare con lei perché il suo vissuto nei confronti delle relazioni e del futuro amoroso molto spesso è stato uguale al mio… e in fondo a chi non è capitato di sentirsi inadeguata e domandarsi come mai questo principe azzurro non arriva mai o se arriva è sempre quello sbagliato? 
Ha sofferto così tanto che ormai è diventata allergia agli innamorati, agli uomini e soprattutto a San Valentino.


Da tempo aveva capito che gli uomini erano tutti uguali: bugiardi, perennemente arrapati, troppo cacciatori nell'animo per dedicarsi a una sola donna per sempre. Erano capaci di abbindolarti e farti sentire il centro dell'universo e nel mentre passare ai raggi x la prima donna sotto tiro, soppesarne pregi e difetti, valutarne il grado di scopabilità e immaginare almeno un paio di amplessi animaleschi... il tutto tenendoti per mano e sussurrandoti parole d'amore all'orecchio.

Matt mi ha colpito fin da subito per il suo carattere, a prima vista sembra egoista e viziato, il classico figlio di papà che non crede all’amore e non lo cerca nemmeno, ma è solo la punta di un iceberg, pagina dopo pagina, cominceremo a portare a galla il vero Matt… quello che ha solo paura dell’amore perché in realtà non l’ha mai conosciuto.
Se come me avete amato i protagonisti della precedente storia, sappiate che qui li ritroverete, felici, contenti e soprattutto innamoratissimi. Li troverete insieme a tantissimi personaggi di contorno che aiuteranno i due giovani protagonisti a far luce su quello che provano veramente.
Che altro dirvi di questo meraviglioso romanzo senza cadere in qualche spoiler? Beh, sicuramente va consigliato a tutti quelli che come me amano le commedie degli equivoci e i romanzi in cui si mette in atto il gioco del fingersi… 
E' uno di quei libri dove non manca assolutamente nulla, battute divertenti e spassose, baruffe tra i due, un pò di passione che fa palpitare il cuore, frizzante e scoppiettante a tratti, dolce e malinconico in altri punti.
Complimenti e un grande in bocca al lupo a Cassandra Rocca!

Fabiana
Le cercatrici di libri

Compra con un click


2 commenti:

  1. Ciao Fabiana!
    Ho appena finito di leggere questo libro! mi è piaciuto tanto, ma Tutta colpa di New York mi era piaciuto di più.
    Ti ho lasciato il follow sul blog!

    A presto
    Martina
    Il rumore delle pagine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina, anche io nonostante questo sia un bellissimo libro, ho preferito di più la trilogia di Tutta colpa di New York e il precedente di questa serie Ho voglia di Innamorarmi.

      Elimina