giovedì 11 maggio 2017

Recensione: Respiro ancora di Marika Carrabino

Care lettrici oggi vi raccontiamo del romanzo di Marika Carrabino: Respiro ancora. Venite a scoprire di cosa tratta.                                        

Titolo: Respiro ancora
Autore: Marika Carrabino
Editore: SensoInverso edizioni
Genere: Romance, giallo
Pagine: 200
Costo: 4,99 (e-book)  16,00 (cartaceo)

Trama: 
Anna vive una vita che sente stretta: obbligata a lavorare presso l'atelier di abiti da sposa della famiglia, oppressa dalla madre, incompresa nei suoi desideri. Assieme all'amica d'infanzia Eva cade presto nel tunnel della droga e, nel momento in cui Eva scompare in Inghilterra, Anna rischia un'overdose. Stretta nella morsa di una famiglia troppo esigente e fredda, affranta dal dolore, Anna pare trovare rifugio e sollievo solo nella droga, condividendo questa discesa agli inferi con il suo ragazzo Romeo.
La sua vita sembra gradualmente rifiorire quando inizia e termina poi un percorso di disintossicazione e prova a rimettersi in piedi.
Ma la famiglia e i fantasmi del passato sono ancora lì ad attenderla...
Un giorno però compare John, affascinante ragazzo con il quale Anna instaura un rapporto fatto al contempo di attrazione e scontro.
Inizierà così per la giovane un periodo pieno di emozioni, passioni, turbamenti, sorprese, cambiamenti.
Con un segreto che incombe sul loro rapporto...

Recensione:
Anna Fortini è una ragazza problematica, vive ancora con i suoi genitori e lavora nell’atelier di abiti da sposa gestito da sua madre, fondato due generazioni prima e donato da madre in figlia. Ma per Anna quel lavoro è un cappio al collo, non riesce ad apprezzarlo figuriamo amarlo. Questo è uno dei tanti motivi per cui Anna è perennemente in conflitto con sua madre, una madre matriarcale per giunta.

Dovevo imparare il mestiere alla perfezione perché un giorno tutto questo sarà tuo e non puoi mica rovinare il  buon nome della nostra famiglia a causa della tua pigrizia
Anna non si sente realizzata, non sente di essere nel posto giusto, è perennemente in disaccordo con tutto e tutti, rendendola a volte una disadattata, questo anche in successione a ciò che un anno prima ha passato.  
 
Non spetta a te decidere cosa è giusto o sbagliato nella vita degli altri Anna

 Vivere in un piccolo paese dove la gente ti bolla come bestiame, a volte anche senza nessun valido motivo, è duro ma questo non è il caso di Anna. In uno dei suoi giorni negativi, Anna si rifugia in biblioteca per potersi allontanare da tutto, alla ricerca di una lettura che le faccia dimenticare, momentaneamente, i suoi drammi, qui si scontra con un bellissimo ragazzo dagli occhi verdi e dall’accento straniero, da quell’incontro ne seguiranno altri, in cui semplicemente per lavoro, altri in cui si scontreranno letteralmente e verbalmente. Sarà un alternarsi di alti e bassi, fino a quando Anna si troverà in pericolo e una pia anima la salverà da tutto anche da se stessa.

Se ripenso a com’era la mia vita. Vedo solo il buio dinanzi agli occhi. Il buio dentro e fuori di me
Questo è un romanzo da leggere, da gustare, da assaporare e assimilare, perché non troverete la classica storia d’amore, ma un intreccio di personaggi legati tra loro, leggerete della rinascita del cuore e della mente, dell’apprezzare seppur a vent’anni le piccole cose come un fiore che sboccia, un’alba che illumina un nuovo giorno, di una notte con un cielo tappezzato di stelle brillanti, traguardi che non sapevamo di dover e poter raggiungere, di legami d’amore e d’amicizia che a causa dei segreti possono spezzarsi. Tra queste pagine troverete un segreto che verrà svelato e che a sua volta porterà alla perdita, alla sofferenza ma anche a svolte che cambiano la vita.

Per troppo tempo, in passato, avevo convissuto con la pesantezza del trascorrere ogni singolo giorno gravarmi sulle spalle; adesso volevo semplicemente godermi la vita e i sogni che iniziavano a prendere forma, senza nessuna aspettativa concreta sul futuro.

Complimenti all’autrice che è riuscita a mettere insieme argomenti delicati, psicologia e un pizzico di suspense, mi ha tenuta incollata fino alla fine per giungere a un finale insospettabile!
Complimenti!

Aurelia
Le cercatrici di libri





Compra con un click





Nessun commento:

Posta un commento