giovedì 18 maggio 2017

recensione in anteprima: Ho sempre voluto te (Serie: Prenditi cura di me. volume di Lisa Destiny

Oggi vi parlo in anteprima del nuovo libro di Lisa Destiny: Ho sempre voluto te della serie  Prenditi cura di me. 

Titolo: Ho sempre voluto te Serie: Prenditi cura di me. Vol. 7
Autore: Lisa Destiny
Editore: Self publishing
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 593
Costo: 3,95 euro

Pubblicazione 18 maggio



Trama: 
Kayla Kane ha diciotto anni. È una ragazza bella, allegra e genuina. È il tipo di ragazza per cui chiunque farebbe follie. Se solo non avesse un padre e tre fratelli iperprotettivi che hanno reso la sua vita sentimentale un fallimento…
Ma la libertà finalmente arriva quando è il momento di andare al college.
E quale università scegliere se non la stessa di Lee, migliore amico di suo fratello e suo grande amore?
Lee Wilson è sempre stato un ragazzo dolce, gentile e estremamente sexy. E fedele all’amicizia con Alex Kane. Quindi, per lui, Kayla è praticamente intoccabile. E non solo perché è la sorella minore del suo migliore amico, ma anche perché ciò che è successo nel suo passato non può permettergli di avere un futuro con lei. Non, se la sua vita è fatta ormai di ombre e di segreti.
Eppure, quando Lee sta con Kayla tutti i suoi problemi sembrano svanire. Tutti i muri sembrano crollare.
Tra i due nasce qualcosa. Un rapporto profondo che sembra alimentare le speranze che Kayla ha avuto per anni.
Ma cosa succederà quando Kayla scoprirà finalmente qual è il segreto che Lee teneva nascosto?
Quel doloroso segreto che rende impossibile il lieto fine che Kayla ha sempre sognato di avere con lui… 

Recensione: 
Carissime lettrici innanzitutto vorrei dire che sono onorata di aver letto questo libro in anteprima ; quindi grazie alle Cercatrici e grazie ancora a Lisa Destiny per l'opportunità.
Questo è il capitolo finale di questa serie e io me ne rammarico tanto perchè avrei voluto leggere ancora qualcosa su alcuni personaggi secondari.
Sono lieta di averlo fatto e sicuramente leggerò altri romanzi della stessa autrice perchè è molto attenta nel descrivere i sentimenti dei personaggi. Personalmente è fondamentale per me immedesimarsi nei protagonisti e capire il loro stato d'animo altrimenti non riesco a comprendere a fondo le dinamiche... Vedete io sono un po' ageé rispetto a loro e senza la bravura di Lisa sarebbe stato impossibile afferrare certe sfumature. 
Questo libro parla di quell'amore dolce e tenero che ti porti dietro sin dall'infanzia quando il tuo cuore è ancora libero da preconcetti e sofferenze, dove tutto è bellissimo e possibile. Kayla si è innamorata di Lee, (il miglior amico di suo fratello Alex) sin dalla prima volta che lo ha visto ma come spesso accade rimane un amore platonico fino a quando lei non decide di andare all'università di Princeton, dove lui studia, cercando finalmente di conquistarlo e uhmm, sì anche di laurearsi.
Lee negli ultimi due anni è cambiato, qualcosa ha modificato la sua vita e il suo carattere. Era stato reclutato nei Ny Giants come Alex ma ha rifiutato. Perché? Cosa lo trattiene? Il suo personaggio alterna momenti davvero dolci e premurosi quanto alcuni molto cupi. Sarà un bel mistero da scoprire.
Una delle scene più belle, o per lo meno quelle che vi posso raccontare, riguarda il primo incontro tra Kayla e Lee a una festa universitaria. Lei si era vestita di tutto punto per incontrarlo e spiazzarlo ma mentre cercava di liberarsi da un'ammiratore indesiderato Lee si palesa e la squadra da capo a piedi


"Aveva un modo di guardarti che ti faceva sembrare come se fossi l'unica donna nella stanza. E quel magnetismo che possedevano gli uomini di poterebbe. Anche quando erano piccoli, Lee trasudava carisma a palate." 

Credo che non riesca a capire bene come la dolce sorellina del suo amico sia diventata la donna davanti a lui... Farà davvero fatica a volte a ricordarsene ma non vi svelo nulla altrimenti che gusto c'è?
Questo libro secondo me può essere tranquillamente tradotto in queste semplici frasi


"Fin da quando siamo piccole, grazie ai numerosi film Disney e ai romanzi d'amore, noi donne sognamo di trovare il nostro bellissimo principe azzurro, il cavaliere pronto a sguainare la spada, l'eroe che ci proteggerà da tutto... Ma, crescendo, ho capito di non volere guerrieri o supereroi. Mi è bastato guardare la luce che mio padre aveva negli occhi ogni volta che fissava la mamma per capire cosa volessi davvero nella vita: volevo un uomo che mi guardasse allo stesso modo,nella stessa maniera, con gli stessi occhi... volevo un uomo che mi fissasse con un uno sguardo di puro amore"

Mi piacerebbe tanto avere qualche notizia sui gemelli, adoro Evan e Cheryl!

Francy
Le Cercatrici di Libri






Compra con un click


Nessun commento:

Posta un commento