sabato 6 maggio 2017

Recensione: Dark secret di Daria Torresan e Brunilda Begaj

Oggi vi parlo di un libro genere Romatic suspense: "Dark Secrets" volume 1 –della The Justice Series scritto a quattro mani dalle autrici  Daria Torresan e Brunilda Begaj


Titolo: Dark Secrets – The Justice Series -volume 1
Autore: Daria Torresan – Brunilda Begaj
Editore: Self publishing
Genere: Romantic suspense
Pagine: 418 cartaceo - 336 ebook
Costo: 2,99 ebook – KU – 14,93 cartaceo su Amazon

Trama:
Ognuno è artefice del proprio destino. Niente di più falso. Perché Hope Mitchell il suo destino non se l’è scelto. E’ rimasta intrappolata in quel passato dove suo padre ha fatto l’errore di allearsi con persone molto pericolose, che non ci hanno pensato due volte a farlo fuori, quando ha provato a tirarsi indietro. Sono passati quindici anni da quel giorno ed ora Hope è una donna, lavora nell’officina di suo nonno, guida auto di grossa cilindrata, ed è bellissima. Eppure continua a condurre la sua vita con la consapevolezza che non deve mai abbassare la guardia, che non si è mai abbastanza al sicuro, perché il male può celarsi dovunque e ci vuole davvero poco a farsi sorprendere impreparati. Ha innalzato una corazza intorno al suo cuore. Ha già sofferto troppo, perché rischiare ancora? Ma non ha messo in conto l’arrivo, nella sua vita, di Rhys Moore. Lui è dannatamente bello, profumatamente ricco. E vuole lei. A qualsiasi costo. Il destino li ha messi sulla stessa strada. Ma proprio quando Hope sembra pronta ad abbassare le difese, il passato torna a cercarla. E il suo vuole qualcosa che ha solo lei. Qualcosa che è ignara di custodire. Ed è disposto a tutto pur di ottenerla. Eppure Hope doveva sapere che, per quanto si scappi, per quanto si corra veloce, il passato riesce sempre a raggiungerci. Ogni certezza cadrà, ogni tassello troverà il suo posto nel puzzle. Ma le ferite del cuore, quelle profonde, non si rimargineranno mai.

Biografie:


DARIA TORRESAN
Classe ’82. Vive a Treviso con il marito, due bellissimi bambini e una cagnolina. Perito turistico e diplomata in naturopatia. Appassionata dello stile shabby chic e country, si diverte a recuperare vecchi oggetti e mobili per dal loro una nuova funzione e un nuovo aspetto. Adora leggere.

BRUNILDA BEGAJ
Classe ’81. Di origine albanese è arrivata in Italia ventidue anni fa. Vive a Treviso con il marito, ha due splendidi bambini e una piccola Maltese che scodinzola per casa. La sua libreria raccoglie così tanti libri che ha smesso di contarli. La seconda passione è collezionare vecchia oggettistica brocante.


Recensione:


«Non si può toccare l’alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.»

Ho letto per voi Dark secret che nonostante il nome possa ingannare è un erotic suspense, scritto da due autrici self: Begai e Torresan. Avevo già avuto il piacere di leggere la Torresan e a parte un piccolo errore logico l'avevo apprezzata molto.
Non avevo ben idea di cosa aspettarmi da questo libro, in quanto all'inizio avevo capito (si sapete che sono persa nel mio mondo) che si trattasse di un dark, genere a mio avviso molto difficile da intraprendere.
Invece, è la storia di una giovane donna di 23 anni di nome Hope Michell di origine italiana a cui hanno ucciso i genitori per mano di un organizzazione di cui sono a capo delle persone pericolosamente potenti. È per aver salva la vita, è stata costretta all'età di 8 anni, a rifugiarsi in America insieme al nonno paterno e Alek, un suo coetaneo, che ha subìto il suo stesso destino e col quale condivide un sincero amore fraterno. A Brooklyn si sono costruiti una nuova vita, lei lavora nell'officina meccanica del nonno, colui che gli ha fatto da mentore, per lei non c'è motore che abbia segreti, il suo conforto sono le auto e la sua più cara amica, Sheryl.
Hope nonostante il suo lavoro, non propriamente femminile, è una giovane di una bellezza disarmante che sotto ad una visibile fragilità nasconde invece una tempra e una determinazione molto forte.

Se abbasserò le mie difese lui si prenderà il mio corpo e il mio cuore e io mi ritroverò sola, con un macigno nel petto e l’anima straziata.

Lui è Rhys Moore , bello, sexy, potente e ricco, Gestisce un azienda di software di alto livello nell'Illinois ed un Club in società con un suo amico a Brooklyn. Si ritiene un dono divino per tutte le donne.
E quando si scontrerà con Hope, sulla sua pelle lei scoprirà anche quanto possa essere prepotente, pieno di sé, altezzoso ed egocentrico.

Non lo sai Hope che io mi prendo sempre ciò che voglio? E indovina un po’. Io voglio te.»

«Quando ti avrò fra le mie mani ci penserò io a sciogliere le tue inibizioni. Appena avrò finito con te non ricorderai nemmeno chi sei.»

Se lui vuole  una cosa la ottiene. 
E Rhys vuole lei.
E quando Hope deciderà infine di darsi una possibilità di essere felice. Il passato torna a bussare prepotentemente.

I suoi occhi che posandosi sui miei, mi provocano un senso di vuoto allo stomaco che non conosco. Una sensazione così potente e inaspettata, che mi sconquassa tanto da darmi l’impressione di precipitare giù, lungo la profondità del suo sguardo.

Il libro è raccontato dal doppio pov di Hope e Rhys , ed  inizia lentamente fino al 45% la narrazione risulta molto dettagliata, poi spicca il volo con il gioco degli inganni.

Dove sta la verità?  
Di chi ci si può fidare?  
Chi ami sono le persone di cui effettivamente puoi fidarti ciecamente?

"Quando decide di abbandonare la mia bocca, i nostri occhi si ancorano nuovamente gli uni agli altri e i nostri petti si sollevano rapidi, come quando dopo una lunga apnea, i polmoni stremati necessitano inevitabilmente di ossigeno. E mi rendo irrimediabilmente conto che il mio ossigeno ora è lui. Si è fatto un giretto fra i miei vasi sanguigni inebriandoli di cellule nuove e rendendogli impossibile accontentarsi di quello banale, respirato da tutti "
Vorrei raccontarvi di più ma è un romanzo da scoprire...ricco di colpi di scena e vedrete che superata la prima sarà un saliscendi di emozioni. 
Se volete sbrogliare anche voi la matassa di misteri e intrighi venite a leggere il libro di queste due autrici talentuose.
A cui voglio dire che voglio la storia di Cheryl e Alek  ;) 
Ho trovato qualche dettaglio che che secondo me meritava un approfondimento un pò più accurato per renderlo più realistico, ma ciò non pregiudica assolutamente lo svolgimento della storia.


*Contiene scene esplicite non adatte ai minori, anche se sia fatta lode alle scrittrici e a chi le segue con mio grande piacere , sesso protetto, finalmente si inizia a fare anche nei libri prevenzione contro le malattie sessualmente trasmissibili

Fra
Le cercatrici di Libri








Compra con click

Booktrailer

Nessun commento:

Posta un commento